Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Chiudendo il banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y
Leo Perutz

Green Women Dark 3703a Dell'acqua Alessandro Ankle Boot Rqzfx4Y

Leo Perutz
€ 18,00 -15% € 15,30
Wishlist Wishlist Wishlist
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Risvolto

Quando Friedrich Amberg riacquista un barlume di coscienza, in una stanza d'ospedale, è come «una cosa senza nome, un essere privo di personalità». Poi, a poco a poco, riaffiorano i primi ricordi: ma nebulosi, frammentari, «del tutto irrilevanti». Finché di colpo, gli eventi delle ultime settimane gli piombano addosso «con violenza indicibile»:è il 1932, lui è un medico, e a gennaio aveva preso servizio a Morwede. Ora ricorda: gli inquietanti segni premonitori durante il viaggio verso quella località della Vestfalia; l'arrivo nel borgo, «oppresso dalla triste monotonia di quel paesaggio»; l’inatteso incontro con l'altera donna cui non aveva mai avuto il coraggio di dichiararsi; e il barone von Malchin, con il suo feroce, anacronistico legittimismo – e il visionario progetto fondato su quella che un tempo era nota come «Neve di San Pietro», in grado di provocare un vero e stravolgimento del mondo.

Altre edizioni
2016, pp. 183
€ 10,99
Volumi della stessa collana
Ankle Alessandro Green Dell'acqua Boot Women 3703a Dark
Jorge Luis Borges
Delle Donne Derby zenzero Gadea 41028 Negro Nero Nero rgrTS8qxwd
Elogio dell’ombra
«Questo … è il mio quinto libro di versi. È ragionevole supporre che non sia migliore o peggiore degli altri» (J.L. Borges).